Menu
Appartements

TRE CIME

Il lato migliore delle Dolomiti

Le Tre Cime di Lavaredo nelle Dolomiti di Sesto sono un imponente massiccio montuoso che spiccano imponenti su una base di detriti e roccia. La Cima Grande ha un'altitudine di 2.999 m e si trova in mezzo, tra la Cima Ovest, 2.973 m e la Cima Piccola, 2.857 m. Al massiccio in realtà appartengono altre tre torri più modeste: la Cima Piccolissima, 2.700 m, la Torre Minor e la Punta di Frida, 2.792 m. Il versante nord è senza dubbio uno dei panorami più famosi delle Alpi e il simbolo per eccellenza delle Dolomiti.

Escursioni intorno alle Tre Cime
Numerosi sono i tour che, partendo dalle località e dai paesi limitrofi, conducono alle Tre Cime. Il sentiero per il Rifugio Auronzo, a 2.333 m, e quello per il Rifugio Locatelli, a 2.405 m, sono i più conosciuti.

Molto affascinante è anche l'ascesa da Sesto attraverso la Val Fiscalina e la Val Sassovecchio fino al Rifugio Locatelli.

È possibile anche fare un “giro dei rifugi” partendo da Sesto e toccando il Rifugio Locatelli, il Rifugio Pian di Cengia e il Rifugio Comici.

Il modo più semplice per raggiungere il Rifugio Auronzo è dal Lago di Misurina (1.756 m) attraverso la strada panoramica con pedaggio che si snoda nel mondo delle Dolomiti di Sesto.

Al di là delle Tre Cime corre il confine tra l'Alto Adige, a nord, e la provincia di Belluno, a sud. Fino al 1919 la linea immaginaria Monte Paterno-Forcella Lavaredo-Tre Cime ha rappresentato il confine di stato tra Italia e Austria e, ancora oggi, rappresenta il confine linguistico tra italiano e tedesco.
Appartements

TRE CIME

Il lato migliore delle Dolomiti

Le Tre Cime di Lavaredo nelle Dolomiti di Sesto sono un imponente massiccio montuoso che spiccano imponenti su una base di detriti e roccia. La Cima Grande ha un'altitudine di 2.999 m e si trova in mezzo, tra la Cima Ovest, 2.973 m e la Cima Piccola, 2.857 m. Al massiccio in realtà appartengono altre tre torri più modeste: la Cima Piccolissima, 2.700 m, la Torre Minor e la Punta di Frida, 2.792 m. Il versante nord è senza dubbio uno dei panorami più famosi delle Alpi e il simbolo per eccellenza delle Dolomiti.

Escursioni intorno alle Tre Cime
Numerosi sono i tour che, partendo dalle località e dai paesi limitrofi, conducono alle Tre Cime. Il sentiero per il Rifugio Auronzo, a 2.333 m, e quello per il Rifugio Locatelli, a 2.405 m, sono i più conosciuti.

Molto affascinante è anche l'ascesa da Sesto attraverso la Val Fiscalina e la Val Sassovecchio fino al Rifugio Locatelli.

È possibile anche fare un “giro dei rifugi” partendo da Sesto e toccando il Rifugio Locatelli, il Rifugio Pian di Cengia e il Rifugio Comici.

Il modo più semplice per raggiungere il Rifugio Auronzo è dal Lago di Misurina (1.756 m) attraverso la strada panoramica con pedaggio che si snoda nel mondo delle Dolomiti di Sesto.

Al di là delle Tre Cime corre il confine tra l'Alto Adige, a nord, e la provincia di Belluno, a sud. Fino al 1919 la linea immaginaria Monte Paterno-Forcella Lavaredo-Tre Cime ha rappresentato il confine di stato tra Italia e Austria e, ancora oggi, rappresenta il confine linguistico tra italiano e tedesco.